COSMETIC LASER SURGERY

PIGMENTED LESION LASER TREATMENT & IPL

Pigmented Lesion
Le lesioni pigmentate più comuni da fotoinvecchiamento sono le lentigo o macchie solari o senili: la natura superficiale di queste lesioni le rende bersaglio dei trattamenti non invasivi laser o IPL.
Il fascio luminoso interagendo con il melanosoma lo elimina e con esso la macchia, per questo è necessario sottoporsi al trattamento con un certo intervallo di tempo dall’esposizione al sole e senza abbronzatura.

Durante il trattamento la lunghezza d’onda della luce è calibrata affinché sia assorbita solo dai melanosoma responsabile della macchia indesiderata, innalzando la temperatura per generare l’esplosione del pigmento (fototermolisi selettiva). Le cellule bersaglio vengono così distrutte senza ledere i tessuti circostanti.
Nelle settimane successive il pigmento viene rimosso dall’organismo, senza lasciare tracce.

ll trattamento laser per questo tipo di intervento può causare un modesto gonfiore e arrossamento che in genere si risolvono nell’arco di 24 ore. Dopo il trattamento le lesioni pigmentate appariranno più scure.