COSMETIC DERMATOLOGY

PHOTOBIOMODULATION

Photobiomodulation
Ogni cellula cutanea contiene dei foto-recettori che assorbono naturalmente la luce. Un’esposizione controllata a una luce con lunghezza d’onda specifica (blu, gialla, rossa o infrarossa) agisce direttamente sul metabolismo cellulare, aumentando la sintesi proteica e l’ossigenazione tessutale.
Le principali tecniche di trattamento con luci LED/IPL stimolano il processo di riparazione e ristrutturazione cutanea.

La fotobiomodulazione associa dei precursori metabolici alla fototerapia per amplificare la risposta cellulare stimolata dalla luce. Questa foto-stimolazione abbinata a trattamenti sinergici aumenta i processi restituivi per un ringiovanimento progressivo e fisiologico del viso, del collo e delle mani. I risultati sono efficaci, immediati e soprattutto non creano alcun "disconfort" al paziente che puo' continuare la sua vita sociale senza alcuna interruzione.

Il trattamento ambulatoriale prevede l’applicazione sulla cute della formulazione più idonea al problema da trattare, segue poi un tempo di posa specifico per permettere la penetrazione e la preparazione della pelle alla fototerapia. Trascorso il tempo di posa, il paziente viene esposto a luce rossa atermica LED o IPL per 20 minuti.
Dopo la sessione, la cute può presentare per poche ore un lieve eritema, ma fin da subito è visibile un miglioramento della texture e maggiore luminosità della pelle. La prescrizione di un protocollo dermocosmetico adeguato in associazione al trattamento ambulatoriale, permette di mantenere a lungo i risultati conseguiti.
Photobiomodulation