COSMETIC DERMATOLOGY

MICRODERMABRASION

Microdermabrasion
Negli States
La microdermoabrasione ha un successo così grande da aver spinto gli studiosi americani ad approfondire i meccanismi d’azione attraverso i quali viene prodotto nuovo collagene dopo le sedute di microdermoabrasione: la conclusione, al momento attuale delle ricerche, è che la chiave di volta di tutto il processo di degradazione del vecchio collagene, e del successivo rinnovamento cellulare, risulta essere l’attivazione delle citochine e della risposta infiammatoria.
L’iperemia attiva e passiva che ne conseguono e il richiamo dei numerosi fibroblasti portano ai risultati eccellenti di questa nuova arma della chirurgia estetica.
La microdermoabrasione, per il suo duplice effetto esfoliante ed ossigenante, dà risultati visibili immediati già dopo la prima seduta.

E’ una tecnica recente e non invasiva che elimina irregolarità cutanee, cellule morte ed impurità dallo strato superficiale dell’epidermide attraverso un’azione meccanica che avviene in due fasi: i microcristalli vengono “sparati” sulla pelle attraverso un particolare manipolo, ottenendo così un primo effetto levigante; simultaneamente i microcristalli vengono aspirati dal medesimo manipolo insieme alle cellule epiteliali.

Oltre all’esfoliazione controllata viene stimolata la circolazione sanguigna attraverso l’applicazione del vuoto sul manipolo, dando l’opportunità alla cute stessa di rinnovarsi e rigenerarsi; favorisce la formazione di nuove cellule, dona una morbidezza e luminosità spettacolare all’incarnato.